+39.0923.363838 [email protected]     Cooperativa Sociale Badia Grande - Via Girolamo Fardella, Lotto 16 Z.I. - Trapani

Prosegue “Un Natale solidale”,  l’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale Badia Grande presso i Comuni dove hanno sede i progetti del Sistema di Accoglienza e Integrazione (SAI).

Questa mattina i migranti, beneficiari della struttura SAI di Alcamo di via Madonna del Riposo e della sede progettuale di via Kennedy, appartenente al SAI del Comune di Marsala, hanno donato dei beni alimentari al Comune di Alcamo. Si tratta di prodotti a lunga conservazione, pasta, latte pomodoro, tonno ecc che sono stati consegnati ai Servizi Sociali dell’Ente che poi li distribuirà alle famiglie alcamesi più  bisognose.

Alla consegna, avvenuta presso la struttura di accoglienza per immigrati di via Kennedy, erano presenti l’assessore ai Servizi sociali, Mario Viviano, Rosa Scibilia, RUP Servizi Sociali, le referenti del SAI di Alcamo, Eleonora Bosco, e della sede progettuale di Alcamo, Alba D’Ambrosio, l’assistente sociale Giada Di Maggio, l’educatrice Alessia Rizzo, la coordinatrice del progetto SAI del Comune di Marsala, Lorena Tortorici, e due beneficiari ospiti delle rispettive strutture.

Dopo Marsala – dichiara Lorena Tortorici, coordinatrice SAI MARSALA – stiamo proseguendo con piccole donazioni negli altri Comuni, con l’auspicio di dare un messaggio di solidarietà e speranza alle persone più bisognose. I beneficiari dei progetti di accoglienza ed integrazione accolgono sempre con animo positivo le iniziative solidali, consapevoli del momento storico che stiamo vivendo, avendo ben presente la realtà da cui sono fuggiti alla ricerca di un futuro migliore. Un modo- sottolinea- per ricambiare l’ospitalità, il sostegno e l’accoglienza ricevute. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Alcamo ed il settore Servizi Sociali per aver accolto la nostra iniziativa auspicando nuove future collaborazioni”.

“Un ringraziamento ai migranti dei centri SAI- dichiara l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Alcamo, Mario Viviano che hanno espresso con un gesto solidale il vero significato del Natale, che è quello della solidarietà e condivisione di piccoli gesti quotidiani con chi vive situazioni di difficoltà giornaliere; quei gesti, come donare dei beni alimentari, che comunque fanno la differenza. E’ importante e bello sottolineare- aggiunge- come questo momento di solidarietà provenga da chi, a sua volta, vive una propria situazione di disagio, ancor di più un gesto all’insegna della generosità”.      

“Un Natale Solidale” proseguirà con altre donazioni nei Comuni della provincia di Trapani dove hanno sede le strutture di accoglienza gestiste dalla cooperativa sociale Badia Grande.