+39.0923.363838 [email protected]     Cooperativa Sociale Badia Grande - Via Girolamo Fardella, Lotto 16 Z.I. - Trapani

Servizio Civile Nazionale


Il Servizio Civile Nazionale è stato istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64; dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria. È un’opportunità per dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico per il bene di tutti e di ciascuno e valore di coesione sociale. Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa.

Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all’estero. I giovani interessati al Servizio civile volontario possono partecipare ai bandi di selezione dei volontari pubblicati presentando la domanda, entro la data di scadenza prevista dal bando.
Annualmente la Cooperativa Sociale Badia Grande mette a bando posizioni per volontari all’interno di progetti già in essere, a supporto delle figure professionali operative.

 

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE BANDO 2017

Materiali volontari:

​SERVIZIO CIVILE NAZIONALE BANDO 2017

La selezione, per i volontari del servizio civile nazionale in Italia seguirà il seguente Calendario
La selezione, per i volontari del servizio civile nazionale all’Estero seguirà il seguente Calendario

Scarica la Guida alle selezioni
CRITERI DI SELEZIONE:
L’ente si attiene nella procedura selettiva ai criteri verificati e approvati in sede di accreditamento e acquisiti dall’Ente di 1° Classe CARITAS ITALIANA. 
La valutazione di ogni singolo candidato terrà conto di tre fattori fondamentali:

COLLOQUIO, CORSO INFORMATIVO E DINAMICHE DI GRUPPO

  1. Conoscenza e condivisione delle finalità del servizio civile nazionale;
  2. Conoscenza dell’ente che propone il progetto;
  3. Conoscenza e condivisione degli obiettivi e delle attività del progetto;
  4. Disponibilità alle condizioni previste dal progetto prescelto e compatibilità della condizione personale del candidato;
  5. Idoneità del candidato allo svolgimento delle mansioni previste dal progetto;
  6. Conoscenza delle sedi di attuazione di progetto prescelte e condivisione delle modalità di lavoro da essa adottate;
  7. Conoscenza dell’area di intervento del progetto;
  8. Capacità di interazione con gli altri;
  9. Altre  doti e abilità umane possedute dal candidato;
  10. Valutazione corso informativo e dinamiche di gruppo.

Tra i requisiti si richiede che i candidati abbiano:

  • una spiccata predisposizione verso le relazioni umane;
  • una disponibilità per la formazione, per accrescere il proprio bagaglio culturale;
  • buone capacità relazionali e disponibilità al lavoro di équipe e al confronto;
  • rispetto delle regole, dell’orario settimanale di servizio e degli operatori presenti che li affiancheranno nelle attività;
  • buona predisposizione e versatilità a lavorare con gli utenti nel rispetto della dignità di ciascuno, preservando il codice etico e facendo menzione alla legge sulla privacy, diritto di tutti;
  • Come previsto dai criteri aggiuntivi si favorirà la partecipazione al progetto di giovani con minori opportunità per permettere loro di riscattarsi da una condizione di marginalità sociale e di raggiungere un buon livello di competenze spendibili nella comunità sociale.

ESPERIENZE PREGRESSE

  • Esperienze di volontariato con gli enti proponenti nello stesso o analogo settore di intervento;
  • Esperienze di volontariato con gli enti proponenti in settori diversi da quello del progetto;
  • Esperienze di volontariato nello stesso o analogo settore di intervento con enti diversi da quelli che propongono il progetto;
  • Altre esperienze diverse dalle precedenti.

GRADUATORIE: 
L’ente valuta i titoli presentati e compila per ogni candidato, a seguito del COLLOQUIO, del CORSO INFORMATIVO e delle DINAMICHE DI GRUPPO , la scheda di valutazione, attribuendo il relativo punteggio. I candidati che abbiano ottenuto nella scheda di valutazione un punteggio inferiore a 40/100 sono dichiarati non idonei a svolgere il servizio civile nel progetto prescelto; le procedure selettive sono effettuate in lingua italiana.
L’ente, terminata la procedura selettiva, compila le graduatorie relative ai singoli progetti, ovvero alle singole sedi di progetto in ordine di punteggio decrescente attribuito ai candidati, evidenziando quelli utilmente selezionati nell’ambito dei posti disponibili, tenendo conto in quest’ultimo caso della sede indicata dai candidati nella domanda e le invia al Dipartimento.
Nella graduatoria sono inseriti anche i candidati risultati idonei e non selezionati per mancanza di posti e di seguito i nominativi di tutti i candidati non inseriti nelle graduatorie perché risultati non idonei, ovvero esclusi dalla selezione. Il mancato inserimento nelle graduatorie, con l’indicazione della motivazione, è tempestivamente portato a conoscenza degli interessati da parte dell’ente, che ne dà contestuale comunicazione al Dipartimento. Alla graduatoria è assicurata da parte dell’ente adeguata pubblicità e verrà pubblicata si questo sito.
L’ente trasmette altresì al CPI e/o Servizio Competente e alla Regione i nominativi dei candidati risultati idonei selezionati nonché gli idonei non utilmente collocati in graduatoria e quelli ritenuti non idonei per i successivi adempimenti di competenza.

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE BANDO 2016
Circolare UNSC
Polizza Assicurativa

Materiali volontari:
​Registro Presenze Mensile
Richiesta Ferie
Programmazione Mensile
Relazione Mensile

NEWS:
Graduatorie Progetti Servizio Civile Nazionale “Bando 2016”

Spaziobimbo
Sogni nel cassetto
Protagonisti
Ricomiciamo da noi
Cantastorie
Piccoli passi possibili
Comuni prospettive

Vi ricordiamo che le graduatorie pubblicate sono da ritenersi ancora
provvisorie, in quanto attualmente sotto visione dell’Ufficio Nazionale
per il Servizio Civile che, prima di renderle definitive, verificherà i
requisiti dei singoli candidati.

Graduatoria pg MIARALANITRA-Sotto lo stesso cielo

Le selezioni relative al Bando 2016 si terranno in data 05, 06, 11, 12, 15 e 18 Luglio, alle ore 14.00 presso la Sede Legale della Cooperativa Sociale Badia Grande in via Tenente Salvatore Alberti, 56 – 91100 Trapani.
Il giorno 29 Luglio alle ore 10.30 presso la Sede della Cooperativa, avrà luogo la selezione per i candidati per il Servizio Civile all’estero. Si richiede la massima puntualità.
La procedura di selezione terminerà alle ore 18.00.

SERVIZIO CIVILE GARANZIA GIOVANI
Avvio al servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani 2014/2015 della Regione Sicilia in data 12/04/2016.
Materiali volontari

Graduatorie Progetti servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani 2014/2015 della Regione Sicilia:

  • AFFIDOBIMBO
  • GIANBURRASCA
  • SOCIALSPORT
  • EDUCASCUOLA
  • IO SOGNO IN ITALIA
  • I COLORI DEL MONDO La selezione, per i volontari del servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani 2014/2015 della Regione Sicilia, si svolgerà nelle date 17, 19, 22, 23, 24 e 25 Febbraio 2016 alle ore 10.00, presso la sede della Cooperativa in Via Tenente Alberti 56, 91100 Trapani.CRITERI DI SELEZIONE:
    L’ente si attiene nella procedura selettiva ai criteri verificati e approvati in sede di accreditamento e acquisiti dall’Ente di 1° Classe CARITAS ITALIANA. 
    La valutazione di ogni singolo candidato terrà conto di tre fattori fondamentali:
    COLLOQUIO, CORSO INFORMATIVO E DINAMICHE DI GRUPPO
    1) Conoscenza e condivisione delle finalità del servizio civile nazionale;
    2) Conoscenza dell’ente che propone il progetto;
    3) Conoscenza e condivisione degli obiettivi e delle attività del progetto;
    4) Disponibilità alle condizioni previste dal progetto prescelto e compatibilità della condizione personale del candidato;
    5) Idoneità del candidato allo svolgimento delle mansioni previste dal progetto;
    6) Conoscenza delle sedi di attuazione di progetto prescelte e condivisione delle modalità di lavoro da essa adottate;
    7) Conoscenza dell’area di intervento del progetto;
    8) Capacità di interazione con gli altri;
    9) Altre  doti e abilità umane possedute dal candidato;
    10) Valutazione corso informativo e dinamiche di gruppo.

 

TITOLI DI STUDIO, PROFESSIONALI, FORMAZIONE EXTRA-SCOLASTICA, ALTRE CONOSCENZE

  • laurea attinente al progetto;
  • laurea non attinente al progetto;
  • laurea breve attinente al progetto;
  • laurea breve non attinente al progetto;
  • diploma attinente al progetto;
  • diploma non attinente al progetto;
  • frequenza scuola media superiore;
  • corsi di formazione in materie attinenti al progetto di durata non inferiore a 12 giornate ovvero a 75 ore ;
  • corsi di formazione in materie attinenti al progetto di durata inferiore a 12 giornate ovvero a 75 ore;
  • Titoli professionali attinenti al progetto;
  • titoli non attinente al progetto;
  • Altre conoscenze certificabili.

ESPERIENZE PREGRESSE

  • Esperienze di volontariato con gli enti proponenti nello stesso o analogo settore di intervento;
  • Esperienze di volontariato con gli enti proponenti in settori diversi da quello del progetto;
  • Esperienze di volontariato nello stesso o analogo settore di intervento con enti diversi da quelli che propongono il progetto;
  • Altre esperienze diverse dalle precedenti.
GRADUATORIE: 
L’ente valuta i titoli presentati e compila per ogni candidato, a seguito del COLLOQUIO, del CORSO INFORMATIVO e delle DINAMICHE DI GRUPPO , la scheda di valutazione, attribuendo il relativo punteggio. I candidati che abbiano ottenuto nella scheda di valutazione un punteggio inferiore a 40/100 sono dichiarati non idonei a svolgere il servizio civile nel progetto prescelto; le procedure selettive sono effettuate in lingua italiana.
L’ente, terminata la procedura selettiva, compila le graduatorie relative ai singoli progetti, ovvero alle singole sedi di progetto in ordine di punteggio decrescente attribuito ai candidati, evidenziando quelli utilmente selezionati nell’ambito dei posti disponibili, tenendo conto in quest’ultimo caso della sede indicata dai candidati nella domanda e le invia al Dipartimento.
Nella graduatoria sono inseriti anche i candidati risultati idonei e non selezionati per mancanza di posti e di seguito i nominativi di tutti i candidati non inseriti nelle graduatorie perché risultati non idonei, ovvero esclusi dalla selezione. Il mancato inserimento nelle graduatorie, con l’indicazione della motivazione, è tempestivamente portato a conoscenza degli interessati da parte dell’ente, che ne dà contestuale comunicazione al Dipartimento. Alla graduatoria è assicurata da parte dell’ente adeguata pubblicità e verrà pubblicata si questo sito.
L’ente trasmette altresì al CPI e/o Servizio Competente e alla Regione i nominativi dei candidati risultati idonei selezionati nonché gli idonei non utilmente collocati in graduatoria e quelli ritenuti non idonei per i successivi adempimenti di competenza.